Mario Francesconi

Mario Francesconi è nato a Viareggio nel 1934. Dalla prima personale nel 1959, il suo lavoro è proseguito fra tecniche molteplici in una ininterrotta, coerente e originalissima ricerca formale. Le sue opere sono state esposte presso le più importanti gallerie italiane, in prestigiosi spazi museali, e in allestimenti specifici per sedi inconsuete, come il carcere penitenziale di Volterra o la biblioteca del Gabinetto Vieusseux in Palazzo Strozzi.
Sulla sua opera hanno scritto critici poeti scrittori come Carlo Villa, Mario Tobino, Leonardo Sciascia, Manlio Cancogni, Mario Luzi, Cesare Garboli.

Le opere dell'autore:

da instagram

Newsletter

non perdere offerte e novità sui libri, gli eventi e molto altro ancora