Stefano Strazzabosco

Stefano Strazzabosco è nato a Thiene (Vicenza) nel 1964. Dottore di ricerca in Filologia italiana (Università di Padova), ha lavorato come insegnante di Lettere presso il Liceo “A. Pigafetta” di Vicenza.  Dal 1985 al 1998 ha organizzato incontri, seminari, letture, corsi e convegni per la Casa di Cultura Popolare di Vicenza, collaborando con il Comune, la Biblioteca e la Provincia della stessa città. Nel 1986 ha lavorato per la RAI scrivendo testi per trasmissioni televisive.  Nel 1996 è stato tra i fondatori dell'Archivio Scrittori Vicentini, istituzione legata alla Biblioteca Civica che promuove il recupero dei manoscritti e dei materiali documentari degli scrittori di Vicenza e provincia, incoraggiandone lo studio scientifico e la diffusione a vari livelli.

Ora vive tra la sua città natale e Città del Messico, dove lavora come professore di Letteratura italiana a contratto presso la UNAM (Universidad Nacional Autónoma de México), l'Istituto Italiano di Cultura e altre istituzioni. In America Latina ha impartito corsi, seminari e conferenze presso Istituzioni culturali e Università; è stato invitato a letture poetiche e festival, ha esposto i suoi lavori fotografici e ha tradotto in italiano poeti ispano-americani (José Emilio Pacheco, Guadalupe Amor, Eduardo Lizalde, Marco Antonio Campos, Guillermo Fernández, Briceida Cuevas Cob, Beatriz Novaro, etc.), francesi (A. Rimbaud, R. Char, J. Roubaud) e inglesi (Charles Simic, Charles Tomlinson, Meena Alexander, John Akpata).

Ha pubblicato saggi, traduzioni, il monologo teatrale Tina. Masque su Tina Modotti (2007 e 2016) e le raccolte di poesia Racconto (1995), Dímmene tante (2003), Blister (2009), 66 (2013), P.Planh per Pier Paolo Pasolini (con fotografie di Graciela Iturbide e scritti di Michele Presutto e Juan Gelman, 2014), TT ZZZZZ - Cantos de las hormigas (con disegni di Francisco Soto, 2015) Dimmi  (2015), Poemas de bolsillo (2016), Estar (2016), Alba (con una prefazione di Marco Munaro, 2018). A Vicenza ha diretto gli incontri internazionali di “dire poesia” (2009-2013) e in Messico ha fondato la casa editrice La Vencedora (2015), attiva anche in Italia.

 Con Ronzani editore ha pubblicato, nel 2018, L'esercizio ipsilon.

Le opere dell'autore:

Newsletter

Iscrivendoti avrai uno sconto del 15% sul tuo primo acquisto