Jean Claude Zancarini

Jean-Claude Zaccarini nasce il 21 maggio 1947 a Puteaux.

È professore emerito all'École Normale Supérieure di Lione. Studioso dei legami tra storia, lingua e politica nell'Italia del Cinquecento, si è occupato in particolare del pensiero politico fiorentino all'epoca delle guerre d'Italia. Una delle caratteristiche della sua ricerca è la presenza simultanea di lavoro filologico (redazione e traduzione di testi) e di lavoro interpretativo. I suoi studi hanno portato alla pubblicazione di cinque traduzioni di importanti testi politici italiani del XV e XVI secolo (Savonarola, Francesco Guicciardini, Machiavelli); quattro libri scritti in collaborazione con Jean-Louis Fournel, in particolare La politique de l'expérience. Savonarola, Guicciardini e il repubblicanesimo fiorentino (Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2002) e La grammaire de la République. Langage de la politique chez Francesco Guicciardini (1483-1540) (Ginevra, Droz, 2009); settantasei articoli pubblicati, dodici libri tradotti (letteratura contemporanea e saggi).

Con Ronzani editore ha pubblicato, nel 2017, Una scommessa di Machiavelli. Per una riforma repubblicana di Firenze (1520-1522).

Le opere dell'autore:

Newsletter

Iscrivendoti avrai uno sconto del 15% sul tuo primo acquisto