"Profumo di carta" a Isola Vicentina

22.10.17 -

“Profumo di carta”, un titolo che evoca le atmosfere raccolte delle biblioteche, il piacevole odore delle pagine appena stampate sugli scaffali delle librerie, l'aroma suggestivo dei volumi più antichi. Una scelta molto apprezzata anche da Beppe Cantele, patron della casa editrice Ronzani, intervenuto la scorsa settimana nell'ambito della rassegna in corso in questi giorni a Isola Vicentina.
“In veste di editore ho apprezzato moltissimo questo titolo, l'ho trovato davvero azzeccato, perché la carta è un elemento essenziale per chi lavora in questo settore – ha spiegato Cantele –. Ogni carta porta con sé non solo il suo profumo, ma anchecolore, morbidezza, peso. Tutti elementi che determinano il livello di qualità. Solo quando i testi vengono stampati su un supporto di prima scelta sono destinati a durare nel tempo. E i lettori, pur non conoscendo gli
aspetti più tecnici, dimostrano di saper apprezzare i prodotti fatti bene. “Profumo di carta” è uno di questi, una rassegna di spessore, con contenuti di rilievo, che hanno saputo coinvolgere gli amanti dei libri e non solo loro”.

Newsletter

Iscrivendoti avrai uno sconto del 15% sul tuo primo acquisto